Superlega, semifinali playoff: Civitanova abbatte Trento e riapre la serie

Superlega, semifinali playoff: Civitanova abbatte Trento e riapre la serie

CIVITANOVA-TRENTO 3-0 (25-16, 25-19, 25-17) NULLA DA FARE PER TRENTO CHE SPERAVA DI CONQUISTARE LA FINALE SCUDETTO GIÀ QUESTA SERA, MA DOVRÀ RIMANDARE TUTTO PERCHÉ I CAMPIONI D’ITALIA DELLA LUBE CIVITANOVA CON UNA PARTITA PERFETTA CONQUISTA IL PUNTO CHE LA MANTIENE IN VITA IN QUESTA SERIE DI SEMIFINALE.

—   Si inizia e come spesso è successo nelle ultime settimane la Lube deve rinunciare ancora una volta a Osmany Juantorena. Non fa riscaldamento quindi non lo si vedrà neppure nei prossimi giorni, ma la squadra di Blengini resta molto concentrata e parte molto forte contro Trento che finora aveva vinto due volte 3-0.

SENZA JUANTORENA

—   Questa però è un’altra storia, nei playoff il copione cambia in fretta, da un giorno all’altro. E’ così che la Lube vola lasciando Trento ancora negli spogliatoi. Per la prima volta la squadra di Lorenzetti è balbettante e incerta e Civitanova ha buon gioco ad accumulare un netto vantaggio. Non c’è quasi partita e la Lube aggrappata alle schiacciate di Ivan Zaytsev e di Lucarelli. Se uno avesse visto le prime due gare potrebbe pensare che non è questa Trento che soffre sempre di più e non riesce a respirare. Finito il primo parziale inizia il secondo con lo stesso schema: la Lube padrona del campo come lo scudetto che ha stampato sulle maglia lascia intuire. Anche De Cecco è molto lucido nella distribuzione e questo naturalmente aiuta Civitanova a fare terra bruciata intorno all’avversario. Lorenzetti cerca di rompere il ritmo alla Lube, ma non con grandi risultati. E la squadra che aveva stupito tutti nelle ultime settimane (in Champions e in semifinale) si scioglie anche nei suoi uomini chiave. Ci mette quasi set per vedere un punto di Michieletto e anche l’esperienza di Kaziyski non funziona. Il terzo set sembra il più combattuto, ma in realtà la Lube se ne va via con una certa facilità e conquista un nettissimo 3-0 che riapre la serie. Domenica a Trento è in programma gara-4, mentre la Lube si deve augurare di tornare sul suo campo mercoledì prossimo, per quella che sarebbe la quinta sfida. Il fascino dei playoff continua a stupire con due serie playoff davvero interessanti e soprattutto imprevedibile.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/21-04-2022/volley-playoff-semifinali-zaytsev-trascina-civitanova-battuta-trento-serie-2-1-440147759068.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: