Superlega: Kaziyski show, Trento passa a Padova e difende il terzo posto

Superlega: Kaziyski show, Trento passa a Padova e difende il terzo posto

PADOVA-TRENTO 1-3 (25-27, 16-25, 25-20, 21-25)

—   A Padova solo applausi, a Trento i tre punti. La squadra di Lorenzetti, priva di Podrascanin e all’ultimo anche di Lavia, bloccato da un attacco febbrile (tampone negativo) porta a casa una vittoria fondamentale per la propria classifica, lasciando nelle peste Padova. Ci pensano Kaziyski e Michieletto, assieme a Lisinac, a trascinare la squadra trentina al successo. Padova piange sul latte versato per un vantaggio di 24-22 non sfruttato nel primo set e per la prova troppo altalenante delle sue principali bocche da fuoco, Bottolo (positivo solo in battuta) e Weber. Parte bene Trento che sfrutta gli errori di Bottolo in attacco (5-8), Loeppky riporta Padova sul 10-10, poi è il turno in battuta di Michieletto a creare il break che porta l’Itas sull’11-14. Un errore di Kaziyski rimette Padova in equilibrio (17-17), uno di Michieletto regala il 21-19 ai bianconeri. Trento impatta subito (21-21), i bianconeri vanno sul 24-22, ma si impantanano sulla p1. Chiude un ace di Pinali su Gottardo (25-27). Equilibrio anche in avvio di secondo set (4-4), poi la difesa di Trento fa la differenza (6-12). L’Itas gioca sul velluto e la Kioene perde coraggio e sicurezza. Michieletto sale in cattedra e per i trentini è tutto facile. Bottolo firma quattro punti di fila per la Kioene (4-0) al via del quarto parziale. La squadra di Cuttini (che parte Crosato per Volpato) va sul 12-8 con un ace di Weber e poi sul 16-10 su un tocco di Zimmermann. Gli errori in attacco di Padova rimettono subito in gioco Trento (17-15). Ma sbaglia anche Trento e la Kioene allunga nuovamente (21-17). E’ il break decisivo: chiude un primo tempo di Crosato (25-20). Equilibrio sovrano in avvio di quarto set (5-5). Padova tenta il primo allungo (8-5), ma Trento rientra subito (8-9) con Kaziyski a prendere per mano i suoi. Michieletto accelera e porta i suoi sul 13-16. Padova ci prova fino alla fine ma si deve arrendere.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/22-02-2022/volley-superlega-kaziyski-show-trento-passa-padova-difende-terzo-posto-4301554862745.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: