Superlega, Civitanova vince anche a Monza: è in semifinale

Superlega, Civitanova vince anche a Monza: è in semifinale

La Lube Civitanova accede alle semifinali scudetto, superando 1-3 Monza in gara 2 dei quarti. I 2173 spettatori trascinano i giocatori di casa ad un’ottima prestazione nonostante l’assenza di Grozer, impensierendo Civitanova. La Lube, però, si ritrova anche nelle difficoltà e con un Lucarelli (22 punti) in un crescendo inarrestabile chiude subito la serie dopo aver sofferto nel secondo set e reagito nei successivi. Per i locali, ci sono i 21 di un ottimo Davyskiba e i 15 di Dzavoronok.

MONZA-CIVITANOVA 1-3 (26-28, 25-19, 17-25, 23-25)

—   Eccheli, senza Grozer e Grozdanov influenzati, parte con Orduna-Dzavoronok in diagonale, Beretta-Galassi centrali, Katic-Davyskiba schiacciatori e Federici libero. Blengini risponde con il sestetto base: De Cecco in regia opposto a Zaytsev, Lucarelli e Juantorena laterali, Simon e Anzani al centro, Balaso libero. Il muro di casa tiene sotto controllo Simon, e De Cecco dà spazio a Lucarelli e Zaytsev. Monza, però, c’è, soprattutto con Davyskiba ma alla distanza anche con Dzavoronok (senza allenamenti sulle gambe in questa settimana, sempre causa influenza). Il ceco firma il primo allungo (12-10), ma le squadre vanno avanti a braccetto. I locali sprecano 3 set point, Simon mura Davyskiba (25-26) e la Lube al secondo set point chiude con Zaytsev 26-28. Monza non accusa il colpo e continua a giocare e difendere, con Davyskiba scatenato. Civitanova è fallosa in battuta, e al 10-7 Blengini chiama il primo timeout. Dzavoronok e Davyskiba, però, non calano, mentre gli ospiti commettono troppi errori (3 di fila per il 16-11 e secondo timeout). La Lube è alle corde (dentro Gabi Garcia, Yant Herrera e Kovar per Zaytsev, Juantorena e Lucarelli) e affonda 20-12, ricucendo parzialmente, ma la Vero Volley non si scompone e chiude 25-19. Risposta immediata dei cucinieri, che dal 5-5 volano 8-16 con Lucarelli e Zaytsev protagonisti. Civitanova più lucida, Monza meno reattiva, anche se a muro continua a esser presente: ce ne sono due di fila di Galassi, prima di ace e attacco dalla seconda linea di Davyskiba per il 13-17. Con Calligaro e Karyagin in campo Civitanova allunga nuovamente e chiude 17-25 (1-2) con il muro di Simon. Si riparte ed è ancora equilibrio, rotto da Monza (11-9). Risposta degli ospiti con Lucarelli che in diagonale è inarrestabile, e la Lube risponde (13-15). Finale concitato, col brasiliano sempre protagonista. Al secondo tentativo Civitanova chiude 23-25 dopo 4 tocchi di Monza e chiude 1-3.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/02-04-2022/volley-a-1-uomini-playoff-gara-2-civitanova-vince-anche-monza-semifinale-4302133021951.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: