Superlega: Civitanova batte Verona e difende il secondo posto

Superlega: Civitanova batte Verona e difende il secondo posto

VERONA-CIVITANOVA 1-3 (14-25, 25-23, 20-25, 18-25) Rialza la testa la Lube dopo il cappotto rimediato in settimana contro i polacchi di Andrea Gardini in Champions League. Con il primo posto già irraggiungibile la Lube deve difendere il secondo dall’assalto di Trento e Modena, quindi aveva bisogno di una vittoria da tre punti per mantenere le distanze con gli avversari. Si schiera in campo con Zaytsev opposto (Gaby Garcia in panchina) e Yant confermato in campo. In panchina si rivedono Kovar (nel finale farà anche una apparizione in campo) e Juantorena che fanno anche il riscaldamento e non capitava da mesi alla Lube che parte a razzo grazie a una serie di battute vincenti di Lucarelli (che non ha ancora il contratto per il prossimo anno) che spacca subito il set. Stoytchev non cambia squadra e conferma la formazione che ha perso a 14 la prima frazione. La mossa gli da ragione e Verona con muro e difesa riapre la partita, arriva anche al +5, ma non basta. Si infortuna al piede destro Rok Mozic, la stella dei veronesi.

PIEDE DI MOZIC

—   Ricadendo da un muro invade e Zaytsev non può evitarlo. Entra Magalini mentre lo sloveno è dolorante. La Lube pareggia a quota 21, ma Verona ha qualcosa in più in questo set e passa di nuovo in vantaggio. Con un muro di Cortesia pareggia i conti. Ma il sogno di Spirito (confermato titolare) e compagni finisce qui. Stoytchev prova a scandagliare la panchina in cerca di soluzioni alternative, ma senza trovare la maniera di battere la Lube che si distende nel terzo e quarto set andando a sfruttare molto Ivan Zaytsev. Civitanova centra l’obiettivo (vittoria da tre punti) e torna a pensare all’Europa e a come qualificarsi per la semifinale di Champions!

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/12-03-2022/volley-superlega-civitanova-batte-verona-difende-secondo-posto-4301821563524.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: