Serie A-1 donne: Natalia trascina Scandicci, Novara va k.o.

Serie A-1 donne: Natalia trascina Scandicci, Novara va k.o.

Due partite per la dodicesima giornata di andata che rimane in sospeso perché Bergamo-Firenze è stata rinviata per la positività di quattro giocatrici di Bergamo

SCANDICCI-NOVARA 3-0 (25-17, 25-21, 25-22)

—   Una partita sostanzialmente a senso unico. E’ quella che la Savino Del Bene Scandicci ha vinto contro l’Igor Gorgonzola Novara. Al di là del punteggio finale, 3-0, abbiamo visto due set, i primi, in cui la squadra di casa ha avuto il controllo del gioco e non ha permesso alle piemontesi di esprimersi, sporcando palloni su palloni e con un rendimento indubbiamente superiore sia in attacco che a muro. Novara parte fin da subito col freno a mano tirato ed è costretta immediatamente a rincorrere. Mentre dall’altra parte Natalia ha il braccio caldo. Malinov dirige l’orchestra a dovere e Alberti e Bia fanno la voce grossa al centro. È proprio Natalia a chiudere la prima frazione di gioco con una bordata in diagonale per il 25-17. Altra buona partenza per la Savino Del Bene nel secondo set. A ben vedere è proprio nelle fasi iniziali di questa seconda frazione che la squadra di Barbolini riesce a scavare quel gap che poi ha mantenuto fino alla fine del parziale. Karakurt è l’unica nelle fila di Novara che riesca ad avere una certa continuità in fase offensiva, mentre tutte le altre, a cominciare da Bosetti, viaggiano sotto ritmo. Lavarini mette Battistoni per Hanckock e qualcosa di meglio si riesce a vedere, ma anche questo secondo set fugge via, con Malinov che mette la sua firma sul 25-21. Non c’è ombra di reazione nemmeno nelle fasi iniziali del terzo, ma mentre tutto sembrava ormai (Scandicci si è trovata avanti 10-3 anche in questa frazione di gioco), ad un certo punto Herbots ha fatto scoccare la scintilla, dando il la ad una rimonta quasi clamorosa. E’ sul rush finale che si è nuovamente ritrovata la Savino Del Bene chiudendo le ostilità con un 25-22 e un 3-0 che lancia questa squadra a sole due lunghezze dal secondo posto. Novara, dal canto suo, fallisce l’aggancio in vetta che sarebbe stato possibile con una vittoria da tre punti, ma soprattutto fallisce l’approccio ad una partita che tutti sapevano essere difficile.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/19-12-2021/volley-a-1-donne-risultati-domenica-430542262101.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: