Semifinali playoff: Trento non si ferma più e batte Civitanova 3-0

Semifinali playoff: Trento non si ferma più e batte Civitanova 3-0

CIVITANOVA-TRENTO 0-3 (26-28, 20-25, 23-25) Trento non si ferma più. E in una sola settimana cambia volto alla sua stagione. Battendo Perugia ha conquistato la seconda finale di Champions consecutiva, battendo Piacenza ha staccato il pass per le semifinali e battendo Civitanova mette una prima (grande) ipoteca su questa serie. Lunedì ha in casa il colpo per andare 2-0 contro i campioni d’Italia. Inizia male la serata della Lube che deve rinunciare ancora a Osmany Juantorena in avvio (solito problema alla spalla), con Blengini che lo sostituisce con il cubano Yant. Tutti confermati gli altri titolari. E Trento si prende 2-3 volte un break di vantaggio, ma la Lube ricuce lo strappo anche con l’ingresso di Gaby Garcia (al servuzio), entra anche Kovar. Trento si impone ai vantaggi. Civitanova cerca il riscatto, va in vantaggio anche di 4-5 punti, ma non riesce a mantenerlo e Trento va sul 2-0. Ha il controllo della partita: i cambi di Blengini senza Juantorena, sono abbastanza limitati.

TERZO SET

—   Il coach della Lube riparte dal sestetto iniziale: ma Trento vola via nel terzo set, 8-4. Sembra l’inizio della resa clamorosa, ma la Lube non ci sta e punto su punto chiude il gap. Si va avanti punto a punto mentre torna in campo anche Kovar al posto di Yant. Il muro di Kaziyski chiude la porta alla Lube (22-21). È l’inizio della fine, gara-1 è di Trento che lunedì ha la gara che vale il ko in casa.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/14-04-2022/volley-semifinali-playoff-trento-civitanova-3-0-44054904770.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: