Nations League, l'Italia rialza la testa e batte i Paesi Bassi

Nations League, l'Italia rialza la testa e  batte i Paesi  Bassi

Italia-Paesi Bassi 3-1 (25-19, 25-23, 23-25, 25-21)

Dopo la netta sconfitta contro gli Stati Uniti i ragazzi di Antonio Valentini si riscattano contro i Paesi Bassi, che la sera prima avevano piegato addirittura la Francia di Ngapeth. Convincente prova degli azzurri, sia dal punto di vista tecnico sia morale in un torneo indubbiamente difficile e complesso, contro Nimir e compagni. Valentini mette in campo la diagonale Sbertoli-Pinali, gli schiacciatori Recine e Michieletto (particolarmente efficace in attacco) e quindi Mosca-Cortesia al centro, con Balaso libero. L’Italia parte combattendo, utilizzando bene battuta e difesa e anche quando la squadra di Roberto Piazza (coach anche di Milano durante l’inverno) va in vantaggio, non riesce a scrollarsi di dosso i coriacei italiani che non si avviliscono e ribattono colpo su colpo e hanno sempre la forza di recuperare. È così che il primo parziale se ne va facilmente nelle tasche dell’Italia. Il secondo set è più combattuto, ma il guizzo finale degli azzurri è decisivo per il sorpasso.

RIMONTA

—   Nel terzo gli arancioni con diversi protagonisti della nostra Superlega (vedi Ter Horst) rialzano la testa, ma anche con 4 punti di svantaggio l’Italia resta attaccata alla partita e si arrende solo 25-23 nonostante un paio di palloni danzino sulla rete prima di cadere nel campo azzurro. Ma perso il set gli azzurri rialzano subito la testa: in battuta mettono in crisi la ricezione arancione e quasi subito scavano un solco fra loro e gli avversari. Muro e difesa fanno il resto e l’Italia si mette in tasca la quinta vittoria di questa Volleyball Nations League nella bolla di Rimini. Domani sera, giovedì, si chiude il 4° weekend contro la Francia alle 19.30.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/16-06-2021/volley-nations-league-l-italia-rialza-testa-batte-paesi-bassi-4102032610383.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: