Nations League, l’Italia ferma la Francia

Nations League, l’Italia ferma la Francia

ITALIA-FRANCIA 3-2 (25-19, 22-25, 25-20, 21-25, 15-12)

—   Sesta vittoria nella Nations League per l’Italia maschile che strappa il match a una Francia senza Ngapeth ma costretta a combattere fino alla fine. Domani tornano in campo le donne domani alle 19 contro il Canada.

SUBITO ITALIA

—   Un primo set con Spirito-Nelli, Recine-Michieletto, Mosca-Cortesia, Balaso libero. La Francia schiera Toniutti-Boyer, T.Rossard-Louati, Chinenyeze-Bultor, Grebennikov. Dopo una partenza un po’ contratta l’Italia prende il via con un bel break complice Cortesia a servizio (anche un ace) e Michieletto che bastona in attacco e a muro e l’Italia passa da 7-10 a 13-10. Poi la Francia comincia a reagire con Boyer che tiene in ballo i transalpini. Ma è ancora l’Italia ad allungare con un grande Spirito a muro (3) e un altro break con Recine in battuta. Nel secondo set Francia più attenta. Toniutti gioca di più al centro e Boyer continua a tirare la carretta portando subito la squadra avanti. Gli azzurri inseguono ma senza mai riuscire a prendere gli avversari. Meno brillanti a muro e più fallosi in difesa, rimangono vicini ma non riescono a invertire la rotta. Nel finale Valentini pesca dalla panchina senza fortuna.

FRANCIA INSEGUE

—   Nel terzo parziale l’Italia inizia bene: servizio più incisivo, molta difesa e il punteggio va a 7-3. Con Michieletto in battuta si invola a +6. Anche Laurent Tillie comincia a guardare la panchina: entrano Brizard, il figlio Kevin e Clevenot e la Francia comincia la rimonta a muro e in attacco. Gli azzurri resistono con Nelli e il muro di Mosca su Boyer firma il 23-20. Poi è Bottolo con una doppietta a chiudere. Quarto che vira per la Francia con Bultor a servizio e la coppia Brizard-Gueye al centro che fa faville. Gli azzurri inseguono con Bottolo e Nelli ma la Francia si prende il tie break. Al quinto torna il muro azzurro protagonista mentre la Francia risponde con Clevenot e Boyer. Ma è Tillie a tenere in gioco la Francia fino all’ultimo prima che Michieletto chiuda il match

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/17-06-2021/volley-nations-league-l-italia-ferma-francia-4102064257844.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: