Nations League, Italia alla prima vittoria

Nations League, Italia alla prima vittoria

ITALIA-BULGARIA 3-2 (25-19, 20-25, 25-13, 23-25, 15-12)

—   Arriva la prima vittoria italiana in Nations League. Tocca agli uomini avere la meglio sulla Bulgaria di Silvano Prandi senza Sokolov in un match altalenante e mai scontato che permette però agli azzurri di lasciare il lotto delle squadre a zero vittorie. Oggi alle 16.30 c’è l’Iran. Valentini schiera la diagonale Sbertoli-Pinali, le bande Michieletto-Cavuto, Galassi-Cortesia al centro e Balaso libero. Prandi risponde con Stankov-Parapunov, Asparuhov-Petrov, Chavdarov-Kolev, Ivanov. Il primo set si decide già all’inizio quando un break di 6-0 propiziato da Michieletto e Galassi porta l’Italia 10-6. Vantaggio consolidato da Cavuto che si unisce alla festa. Col cambio palla regolare il set fila via liscio. Nel secondo esce la Bulgaria aggrappata ad Asparuhov e Parapunov tenuti sempre in gioco da uno Stankov che ignora quasi totalmente i propri centrali, mentre l’Italia cala in difesa e a muro e permette agli avversari di allontanarsi e controllare il set. Andamento altalenante che prosegue nel terzo con l’Italia che si ritrova avanti 11-3 con Michieletto e Cavuto. Prandi inserisce Seganov in regia ma i problemi arrivano dalla ricezione che subisce parecchio e l’Italia arriva a +11 chiudendo poi agevolmente. Seganov e Svetoslav Ivanov in campo nel quarto set che inizia con più equilibrio. La Bulgaria sbaglia di meno, difende di più e gli scambi si allungano ma il primo vantaggio tocca all’Italia con Pinali. Gli azzurri però calano a servizio rendendo facile il compito per gli avversari. Alla prima occasione la Bulgaria passa avanti a muro e in battuta, approfittando anche di qualche errore di troppo degli azzurri. Un ace di Recine entrato per Cavuto riporta in parità il punteggio ma Parapunov prende il primo set ball e porta il match al tie break. Con un ace fortunoso di Cortesia e un attacco di Michieletto l’Italia si porta subito in vantaggio, Asparuhov continua a martellare ma Galassi e Pinali vanno al +3 che gli consente di chiudere il match

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/03-06-2021/volley-nations-league-italia-prima-vittoria-4101585216724.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: