Mondiale di Club, festa doppia per Civitanova: trova vittoria e Zaytsev

Mondiale di Club, festa doppia per Civitanova: trova vittoria e Zaytsev

Festa doppia per la Lube Civitanova in questa seconda gara di qualificazione del Mondiale per club che si gioca in Sud America. Non solo la vittoria contro il Taubaté (campione del Brasile, ma oggi in decadenza a causa della crisi economica) che vale il primo posto nel girone in vista delle semifinali, ma più importante di tutto ha ritrovato Ivan Zaytsev. Che aveva fatto un’apparizione anche in campionato e che ieri è stato schierato da Blengini dal secondo set in poi. Infortunatosi d’estate in Nazionale era stato operato dopo l’Olimpiade di Tokyo doveva aveva giocato pochissimo e adesso il rientro con la Lube dopo mesi di duro lavoro e pochissime soddisfazioni pallavolistiche. Per l’ex capitano azzurro un misto di rabbia-voglia di giocare in ognuno dei palloni attaccati su suggerimento di De Cecco. Poco più di un set e mezzo non per rivedere il vero Zaytsev (per quello ci vorrà ancora qualche tempo), ma già abbastanza per fase sognare i tifosi della Lube che si aspettano tantissimo da questa spedizione brasiliana.

SENSO UNICO

—   E’ stata questa l’unica notizia di un match che la Lube ha giocato a senso unico: senza concedere mai ai brasiliani la possibilità di entrare nella partita. Civitanova cinica e spietata ha fatto di tutto per non sprecare, dando poi spazio ad altri della panchina (Diamantini) per entrare ben rodati verso la semifinale di domani sera (orario ancora da stabilire, dipenderà dagli abbinamenti). Ma per il momento c’è già da festeggiare per i campioni d’Italia.

(in programma non prima delle 0.30)

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/09-12-2021/volley-mondiale-club-festa-doppia-civitanova-trova-vittoria-zaytsev-430375460376.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: