Manfredi lancia l’Italia: “Ai Giochi non possiamo nasconderci“

Manfredi lancia l’Italia: “Ai Giochi non possiamo nasconderci“

“L’obiettivo sono le Olimpiadi. Dopo quello che abbiamo fatto ai Mondiali 2018 e all’Europeo 2019 (rispettivamente argento e bronzo, ndr) non ci possiamo nascondere. Sappiamo il valore di questa squadra e quindi faremo di tutto per arrivare pronti al grande appuntamento dell’estate”. Chiaro, diretto, Giuseppe Manfredi ha sintetizzato così la stagione della Nazionale femminile che prenderà il via tra pochi giorni con la Vnl di Rimini e che si concluderà con gli Europei. In mezzo l’appuntamento che tutti aspettano: le Olimpiadi di Tokyo dove le azzurre di Davide Mazzanti sono tra le selezioni più attese.

Il c.t. dal ritiro di Cavalese ha fatto il punto della situazione. “Abbiamo diviso le ragazze in due gruppi. Uno che sta lavorando in vista della Vnl mentre uno, che via via andrà a completarsi con l’arrivo delle ultime atlete, concentrato sulla preparazione per i Giochi”. Due gruppi, con due programmi di lavoro finalizzati a due appuntamenti distinti, e quindi due staff tecnici che seguiranno i lavori. “Per la Nations League di Rimini ci saranno Giulio Bregoli (2° di Mazzanti, ndr) coadiuvato da Matteo Bertini mentre insieme a me, con le atlete che preparano i Giochi, lavoreranno Bendandi, Pieragnoli e alcuni atleti o ex atleti che fungeranno da sparring: Giovi e Daldello”.

GRUPPO VNL

—   Le 17 azzurre per Nations League 2021: Francesca Bosio, (palleggiatrice); Sara Bonifacio, (centrale); Anastasia Guerra, (schiacciatrice); Sylvia Nwakalor, (opposto); Camilla Mingardi, (opposto); Marina Lubian, (centrale); Rachele Morello, (palleggiatrice); Chiara De Bortoli, (libero); Alessia Mazzaro, (centrale); Rebecca Piva, (schiacciatrice); Ilaria Battistoni, (palleggiatrice); Eleonora Furlan, (centrale); Giulia Melli, (schiacciatrice); Sofia D’Odorico, (schiacciatrice); Federica Squarcini, (centrale); Eleonora Fersino, (libero); Loveth Omoruyi, (schiacciatrice). Lo staff azzurro: Giulio Cesare Bregoli (allenatore), Matteo Bertini (ass. allenatore), Marco Penza (medico), Sandro Gennari (fisioterapista), Davide Partegiani (preparatore atletico), Lorenzo Librio (scoutman), Federico Cristofori (team manager).

GRUPPO OLIMPICO

—   Le 15 azzurre che lavoreranno per preparare i Giochi. Palleggiatrici: Alessia Orro, Ofelia Malinov, Giulia Gennari; schiacciatrici: Indre Sorokaite, Alessia Gennari, Caterina Bosetti, Elena Pietrini, Miriam Sylla; centrali: Cristina Chirichella, Anna Danesi, Sarah Fahr, Raphaela Folie; opposto: Paola Egonu; libero: Monica De Gennaro, Beatrice Parrocchiale. Lo staff azzurro: Davide Mazzanti (allenatore), Luca Pieragnoli (ass. allenatore), Simone Bendandi (ass. allenatore), Alessandra Favoriti (medico), Andrea Marconi (fisioterapista), Alessandro Mattiroli (preparatore atletico), Massimiliano Taglioli (scoutman), Marcello Capucchio (team manager), Andrea Giovi, Michele Parusso e Nicola Daldello (sparring partner).

PROGRAMMA DI LAVORO

—   Dal 6 al 17 maggio collegiale a Cavalese. Dal 21 al 29 maggio secondo collegiale a Cavalese. Dall’1 al 12 giugno collegiale a Caorle. Dal 15 al 26 giugno collegiale a Caorle. Dal 29 gigno al 10 luglio stage all’estero con amichevoli. Raduno il 14 luglio a Roma, partenza il 16 luglio per Tokyo.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/10-05-2021/volley-manfredi-lancia-l-italia-dopo-medaglie-mondiali-ed-europei-giochi-non-possiamo-nasconderci-410890902569.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: