Conegliano torna super: batte Monza e martedì può vincere lo scudetto

Conegliano torna super: batte Monza e martedì può vincere lo scudetto

CONEGLIANO-MONZA 3-0 (25-23, 25-12, 25-22)

—   Conegliano cancella i brutti ricordi di gara-1 e pregusta già il ritorno all’Arena di Monza (martedì sera, 20.45) per chiudere i conti con lo scudetto e concentrarsi solo sulla finale di Champions League in programma (con il Vakif) il 22 maggio a Lubiana. Se nelle prime gare si era assistito a due maratone (10 set giocati) questa volta le ragazze di Daniele Santarelli trovano in fretta la strada per portarsi in vantaggio 2 gare a 1 dalla serie e guadagnarsi due “match ball” per chiudere il discorso scudetto e allungare la loro collezione tricolore. Squadre in campo con la loro migliore formazione, ma mentre al Palaverde risuonano le note dell’inno d’Italia, un giornalista si sente male. Fulmineo l’intervento dei presidenti delle due società che chiamano i soccorsi, mentre Alessandra Marzari, che è medico, presta le prime cure, attimi di paura e tensione prima che il giornalista venga portato via in ambulanza.

LA PARTITA

—   La battuta di Conegliano è pesante e Monza va sotto di due break. Ma è solo l’inizio della contesa: il Vero Volley non si perde d’animo e resta attaccato alla partita. L’Imoco commette ancora troppi errori così la squadra di Gaspari si riavvicina, fino al sorpasso sul 16-15 con Van Hecke. Le brianzole insistono e si trovano sopra 21-18. Proprio come era accaduto in gara-1. Ma è l’unica similitudine: poi turbo Egonu al servizio richiude lo strappo. Plummer sigilla il primo set. Nel secondo si passa dal 3-1 Monza al 16-8 Conegliano, le “padrone” dello scudetto, 4 negli ultimi 5 assegnati, dilagano. Con Marco Gaspari che cambia mezza squadra per cercare di dare una scossa alla partita. Ma quando Conegliano sente l’odore della vittoria vicina, è complicato cercare di fermarla, anche in virtù del fatto che ha più carte da giocarsi rispetto all’avversario. Nel parziale non c’è partita. E le Pantere hanno fretta di avvicinarsi al successo definitivo. Anche il terzo set rispecchia il copione dei precedenti e Conegliano si allontana ancora, nonostante la reazione del Vero Volley. È una grande passarella in maglia rosa davanti alla loro gente. Finisce 3-1.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/07-05-2022/volley-conegliano-torna-super-batte-monza-gara-3-lo-scudetto-440389694615.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: