Conegliano-Monza, atto finale: parte oggi la caccia al tricolore

Conegliano-Monza, atto finale: parte oggi la caccia al tricolore

A recitare il ruolo delle favorite sono abituate. E finora la pressione non ha mai impedito loro di vincere quasi tutte le finali. Alle 20.30 stasera (diretta su Raisport, SkySport e in streaming su Volleyballworld Tv) c’è gara 1 della finale scudetto femminile. Stavolta lo sfidante è il Vero Volley Monza che promette di essere un avversario combattivo. Per Daniele Santarelli, tecnico dell’Imoco, è la quarta finale tricolore consecutiva (per il club la sesta in generale) ma la fame non è passata.

CONTRO MONZA

—   La squadra veneta ha avuto il tempo di riposare aspettando la fine dell’altra semifinale: “E’ stata una bella attesa – dice l’allenatore umbro, sposato col libero De Gennaro e fra poche settimane alla guida della Serbia campione del mondo -, vedere gli altri combattere è affascinante da appassionato. E’ stata molto incerta fino all’ultimo. Monza è stata più cinica e combattiva. Gaspari è stato bravo a far girare le giocatrici”. Il campionato è stato più equilibrato quest’anno: “Beh è da tempo che le altre squadre lavorano per avvicinare Conegliano. Noi abbiamo avuto tanti infortuni lunghi e abbiamo giocato tante competizioni e abbiamo cercato anche il record di vittorie. C’è stato quel momento di defaillance dopo la Coppa Italia e abbiamo dovuto cambiare registro, lavorare meglio”.

MOTIVAZIONI

—   Conegliano sta chiudendo un ciclo: il prossimo anno alcune giocatrici storiche se ne andranno a partire da Paola Egonu. Una motivazione in più? “Molte di loro hanno scritto pagine importanti di questa società, le motivazioni ce le abbiamo già dentro di noi. Ovvio che le ragazze vorranno finire alla grande”. Una Conegliano sempre carica: “Il morale è alto e c’è la voglia di giocarsi questa finale finalmente davanti al pubblico. E’ una finale che aspettavamo tutti, sarà un palaverde eccezionale, come pure penso a Monza. I tifosi aspettavano da tempo di poter vedere gare cose importanti”

CURIOSITÀ

—   Il tecnico Marco Gaspari che ha portato Monza alla sua prima finale scudetto, nove anni fa aveva portato proprio Conegliano alla sua prima finale scudetto. Conegliano è alla sesta finale invece con quattro scudetti vinti. Oltre a Gaspari sono ex dell’Imoco anche Anna Danesi e Gaia Moretto. Kathryn Plummer è invece ex di Monza. Monza quest’anno ha esordito anche in Champions League: si è fermata ai quarti proprio per mano di Conegliano. Fra le sue fila ha Jordan Larson, Mvp dell’Olimpiade di Tokyo e oro con gli Usa. In campo ci sono sette campionesse europee: Gennari, De gennaro, Orro, Danesi, Sylla, Egonu, Parrocchiale. Dopo la serie di finale il 22 maggio a Lubiana (Slovenia) Conegliano giocherà la finale di Champions League. A fine stagione Paola Egonu saluterà l’Imoco per raggiungere il Vakifbank Istanbul. Al suo posto arriverà la svedese Isabelle Haak. In partenza anche Miriam Sylla e Raphaela Folie entrambe probabilmente proprio verso Monza

LA SERIE

—   GARA 1 oggi ore 20.30 Conegliano- Monza GARA 2 Martedì 3 ore 20.30 Monza-Conegliano GARA 3 Sabato 7 ore 20.45 Conegliano-Monza GARA 4 ev. Martedì ore 20.45 Monza-Conegliano. GARA 5 ev. Sabato 14 ore 20.45 Conegliano-Monza. Tutte in diretta su Rai Sport, Sky Sport e Volleyballworld tv.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/30-04-2022/volley-donne-finale-conegliano-monza-oggi-scudetto-440270243426.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: