Champions League: Civitanova vince in Siberia e sbarca nei quarti

Champions League: Civitanova vince in Siberia e sbarca nei quarti

NOVOSIBIRSK-CIVITANOVA (25-21, 23-25, 22-25, ) Con 5 vittorie la Lube Civitanova stacca il pass per i quarti di finale di Champions League e la prossima settimana, contro i polacchi dello Zaksa, può conquistare anche il primo posto nel girone. Un’altra prova di carattere dei campioni d’Italia che ancora una volta in rimonta (era accaduto anche con Trento in Superlega) hanno la meglio su un avversario molto fisico che ha provato con battute e attacco a minare le certezze della Lube, senza riuscirci. La Lube parte in salita in questa gara siberiana: la battuta di Kurkaev fa male e il Novosibirsk vola. La Lube soffre anche in attacco, dove il solo Simon (6 punti nel set) riesce a tenere in ansia la difesa avversaria. Ma un nuovo break per Novosibirsk (bene Perrin e Savin) lancia i siberiani allenati dal bulgaro Plamen Konstantinov (ex schiacciatore bulgaro ben noto al campionato italiano) alla conquista del primo set. La battuta di Novosibirsk fa male anche nel secondo parziale ed è subito break: 11-8 e un secondo sul 13-11. Poi con Yant e alcune magie di De Cecco la Lube risale (nel primo set Gaby Garcia aveva sostituito Zaytsev). Riesce a effettuare il sorpasso 20-19 e con alcune incredibili difese si conquista il set ball che poi uno scatenato Yant finalizza con un ace: 1-1.

RIPARTENZA

—   In un palasport gremito (con molti tifosi senza mascherina) Civitanova soffre anche all’inizio della terza frazione sempre grazie alla battuta del Lokomotiv. Luburic trascina il gruppo e Civitanova subisce ancora un break, poi con Gaby Garcia e a Lucarelli la Lube esce dalle secche e resta agganciata alla partita. Arriva il sorpasso grazie anche al muro italiano che tocca molti palloni e la squadra di Blengini si porta in vantaggio. Nel quarto set Civitanova sembra più in controllo del match. Novosibirsk - spinto dal pubblico di casa - piano piano allenta la presa mentre i campioni d’Italia allungano fino al 3-1.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/09-02-2022/volley-champions-league-civitanova-vince-siberia-sbarca-quarti-4301337662793.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: