Blengini spiega la strada fino a Tokyo: “Obiettivo medaglia“

Blengini spiega la strada fino a Tokyo: “Obiettivo medaglia“

Gianlorenzo Blengini fa il punto sulla stagione (densissima), praticamente due in uno che porta a Tokyo, ma che ha anche un prima (la Vnl, una bolla organizzata da Rcs Sport che si giocherà dal 25 maggio a Rimini, finali a Bologna) e un dopo con l’Europeo a 24 squadre che si giocherà a settembre. Ma non c’è dubbio che il fulcro “è l’Olimpiade, per tutto quello che è successo prima e per quello che questo evento si porta dietro”. Il presidente Giuseppe Manfredi ha specificato che “l’Italia è l’Italia e per tradizione e valori non andrà a Tokyo per partecipare, ma per fare il meglio possibile” e subito dopo a domanda specifica Blengini chiarisce che a Tokyo “l’obiettivo è una medaglia, anche se la corte dei pretendenti resta molto vasta, forse anche di più di quello che era un anno fa: Polonia sopra agli altri, ma anche Brasile, Usa, Francia, Russia e non dimentichiamo la Argentina che arriva ai Giochi forse nel suo momento migliore come maturità”.

GRUPPO DIVISO

—   Per preparare l’Olimpiade al meglio delle persone che avrà a disposizione Blengini raddoppia e divide il gruppo uno entra nella bolla di Rimini “cercando di vincere e di fare chilometraggio” e uno, con i più “anziani” fa preparazione tattica e fisica a Cavalese. A fine giugno la “riunione” e un gruppo che si restringe a 16 unità che diventeranno 12 per andare a Tokyo. Alcuni posti sono già fissati, chiarisce Blengini, ma altri sono da condividere. In sostanza questi due gruppi, per vie separate, si giocano il posto olimpico. E l’Italia per la prima volta dopo tantissimo tempo, avrà molta scelta in tutti i reparti, a parte qualche inevitabile infortunio (Ricci) che potrebbe condizionare la rosa. Non potendo avere tutto Blengini ha preferito sdoppiare. “il rischio è quello di giocare un po’ di meno. Ci ho pensato, ma ho dovuto fare valutazioni che si adattassero alla mia situazione. Poi stiamo cercando di mettere in piedi qualche amichevole per la fine di giugno e i primi di luglio prima della partenza per il Giappone (a metà luglio) con un’Olimpiade che inizia il 23. Nelle pieghe della presentazione Blengini ha anche ufficializzato il suo successore, Fefé De Giorgi, di cui ha preso il posto alla Lube Civitanova a stagione in corso.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/14-05-2021/volley-blengini-spiega-strada-fino-tokyo-obiettivo-medaglia-4101007943590.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: