Anticipo di A-1: Conegliano, sono 72 vittorie. È -1 dal Vakifbank

Anticipo di A-1: Conegliano, sono 72 vittorie. È  -1 dal Vakifbank

Nell’anticipo della dodicesima giornata (per il Mondiale per Club) Conegliano batte Chieri e va a meno 1 dal record di vittorie consecutive del Vakifbank. Ora siamo a 72.

CHIERI-CONEGLIANO 0-3 (22-25, 22-25, 22-25)

—   Il super anticipo della 12ª giornata, andato in scena al PalaFenera, consegna alla Prosecco DOC Imoco Volley Conegliano la vittoria consecutiva numero 72. La striscia positiva, iniziata a dicembre 2019 proprio contro la stessa Chieri, permette alle venete di eguagliare così il precedente record italiano della Teodora Ravenna di Sergio Guerra (ottenuto tra il 15 marzo ’85 e l’8 dicembre ’87). Una partita combattuta da entrambe le parti della rete che si chiude sullo 0-3. Il primo set parte subito con un lunghissimo scambio fermato solamente dall’invasione a rete delle ospiti, preludio di tre set di sostanziale equilibrio. I piccoli strappi delle pantere vengono ogni volta ricuciti pazientemente da Chieri, in un set che di fatto riparte poi dal 19-19 e caratterizzato da numerosi errori a servizio da ambo le formazioni. Lo sprint finale premia le ospiti che chiudono 22-25. Il secondo set vede la Reale Mutua Fenera Chieri agguerrita, capace di rispondere sempre colpo su colpo. C’è più turnover in campo in entrambi i roster, e tra le file venete fa il suo rientro, seppur misurato e solamente in seconda linea, anche Miriam Sylla, reduce dall’infortunio. Alla fine le statistiche, in fatto di percentuali in attacco, premiano di fatto le padroni di casa, anche se le biancoblù devono nuovamente arrendersi 22-25. In avvio di terzo set è coach Bregoli che deve fermare subito il gioco sotto 1-6. La fuga dell’Imoco viene però nuovamente bloccata da una Chieri agguerrita e presente su ogni pallone, che, dopo aver probabilmente eliminato un po’ di tossine dovute all’alto livello di gioco dei primi due parziali, ritrova nuovamente la parità a metà set. Migliorate in ricezione e con Grobelna sugli scudi, tuttavia Chieri non riesce ad arginare la macchina da volley avversaria che archivia la pratica nuovamente sul 22-25. Con 20 punti e il 37% in attacco, il titolo di MVP se lo aggiudica Paola Egonu. La sua formazione adesso guarda alla prossima sfida, nuovamente in terra piemontese, contro Cuneo che potrebbe valere un altro record, quelle delle 73 vittorie di fila, attualmente detenuto dal Vakifbank di Guidetti.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/10-11-2021/volley-a-1-donne-conegliano-72-vittorie-4202330425008.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: