A1 donne, Roma si prende il derby salvezza

A1 donne, Roma si prende il derby salvezza

Un solo anticipo per la nona giornata di campionato in A-1 donne. Al Palaeur Roma si aggiudica lo scontro salvezza con Bergamo

ROMA-BERGAMO 3-2 (20-25, 25-14, 14-25, 25-14, 15-13)

—   Serviva una vittoria e vittoria è stata. Al PalaEur, in una partita molto combattuta, le ragazze di Saja riescono ad imporsi per 3-2 contro il Volley Bergamo che ha dimostrato di essere una squadra molto compatta ed ostica. Cinque set combattuti col coltello fra i denti, dove le due squadre si sono affrontate a viso aperto. Il match inizia con le due compagini che si inseguono, punto su punto, in un susseguirsi di azioni molto veloci. Si giunge sull’11-13 con un ace di Lanier. Le lombarde prendono così tre punti di distacco, costringendo Saja al time-out. Trnkova accorcia le distanze, ma è poi Bergamo a riallungare sul 14-19. Roma spende il secondo time-out e fa uscire Klimets. E’ proprio la neo entrata Decortes ad accorciare le distanze, portando il risultato sul 17-20, riuscendo a chiudere due belle giocate e costringendo Bergamo al time-out. Al rientro, Stigrot realizza e subito dopo è Cecconello a chiudere una bella giocata riportando il risultato sul 19-20. E’ poi Lanier a realizzare due punti consecutivi. Bergamo spinge molto in attacco e riesce a chiudere il set con un errore alla battuta di Rebora(20-25).

IN ALTALENA

—   Nella seconda frazione di gioco si riparte subito con Cecconello a realizzare il primo punto, seguita poi da Lanier per le ospiti. Roma riesce poi ad allungare portandosi sul 7-4. Coach Giangrossi chiama il time-out, ma è ancora l’Acqua&Sapone a portarsi avanti sull’8-4. Botta e risposta delle due squadre, con ace di Cecconello e risposta di Lanier. Sono poi Klimets e Trnkova a portare il risultato sul 14-8 costringendo le bergamasche al secondo time-out. Roma prende il largo con una serie di punti consecutivi (17-8). Bergamo tenta di recupera con Lanier (18-12) ed è questa volta Saja a chiamare il time-out. La reazione delle romane si fa sentire, continuando a macinare punti fino al 25-14. Nel terzo parziale parte forte Bergamo (4-11). Le padrone di casa accorciano con Klimets(7-11) ma appaiono abbastanza appannate mentalmente e subiscono un secco 14-25. Quarto set che vede inizialmente le due squadre in equilibrio. E’ poi Roma ad allungare sul 10-7. Bergamo chiama il time-out, ma sono ancore le romane ad affondare, costringendo coach Giangrossi alla seconda chiamata. Roma sembra essersi risvegliata dal torpore ed allunga (17-10) con una buona fase offensiva. Continua poi incessante la spinta delle ragazze di Saja che portano a casa il set per 25-14.

PUNTO A PUNTO

—   Nel tie-break le due squadre si fronteggiano senza esclusione di colpi. Si arriva al cambio campo sul 7-8. E’ poi Klimets a pareggiare i conti ed a realizzare un ace. Viene chiamato il time-out per le lombarde che riescono a portarsi sul 9-9. E’ ancora Roma ad allungare, Klimets schiaccia e si va sull’11-9. Viene chiamato il secondo time-out per le ospiti che, grazie ad un errore, si portano sull’11-11. E’ poi Roma a scamparla, con Stigrot a realizzare il 14-13 e Pamio a chiudere sul 15-13. Nel prossimo incontro Roma ospiterà Scandicci, mentre Bergamo dovrà vedersela in casa contro Chieri.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/27-11-2021/volley-a1-donne-roma-si-prende-derby-salvezza-430176120847.shtml

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: