A-1 donne, anticipo: Antropova e Pietrini, Scandicci piega Bergamo e ritrova il sorriso

A-1 donne, anticipo: Antropova e Pietrini, Scandicci piega Bergamo e ritrova il sorriso

SCANDICCI-BERGAMO 3-1 (25-15, 26-24, 20-25, 25-15)

—   La Savino Del Bene, alla prima partita interna della stagione, fa centro e supera, non con qualche patema, Bergamo che ancora ha diverse situazioni da sistemare. 3-1 per le ragazze di Barbolini il finale e primi tre punti in classifica. Scandicci scende in campo con Milanova titolare in palleggio e Malinov in panchina (non ancora al 100%), ma recupera Pietrini e fa esordire Castillo nel ruolo di libero. Giangrossi invece conferma la formazione titolare che domenica scorsa è stata superata in casa dalla Delta Despar. Primo set assolutamente senza storia, con la squadra di casa a fare ritmo e a trovarsi subito sul 13-4. Benissimo parte Pietrini che porta a casa. Anche Lippman come opposto riesce a bombardare a piacimento. Risultato 25-15.

BERGAMO RECUPERA

—   Il secondo set sembra avviato verso Scandicci in maniera agevole, ma piano, piano, Bergamo recupera, fino a portarsi sul 20-20. Barbolini tenta di cambiare le carte in tavola, toglie Natalia per lasciare spazio a Orthmann e poi inserisce anche Malinov per Milanova. Il finale di parziale è punto a punto. Bergamo annulla un set point sul 24-23 grazie ad una parallela di Cagnin toccata dal muro. Ma al secondo tentativo, Scandicci la chiude con un ace di Lippmann. Nel terzo parziale, il primo allungo è delle rossoblu (5-2). Lanier si mette in grande evidenza con attacchi vincenti e un ace ed è così che le ospiti si trovano sopra di quattro (11-7). Sul 13-9 Bergamo, le carte giocate da Barbolini si chiamano l’altra brasiliana Bia e la giovanissima Antropova. E quest’ultima diventa subito protagonista con cinque punti in un lasso brevissimo di tempo che servono per ricomporre lo svantaggio (16-16). Ana Paula prende sempre più fiducia e riporta avanti le sue compagne, ma il punto finale di questo terzo set è di Schoelzel che mura Pietrini (25-20 Bergamo). Antropova è un vero spettacolo e giustamente viene servita con continuità da Milanova. Le rossoblu provano a tenere il ritmo della Savino Del Bene, che però esce gradualmente alla distanza, innestando una marcia troppo alta per le avversarie. E’ di Natalia il muro che chiude le ostilità sul 25-15 e 3-1 per le toscane. (Stefano Del Corona)

Fonte: https://www.gazzetta.it/Volley/16-10-2021/volley-a1-donne-anticipo-scandicci-batte-bergamo-4201858741873.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: