Uno Sportweek, anzi 4: 8 donne speciali su 4 copertine da collezione

Uno Sportweek, anzi 4: 8 donne speciali su 4 copertine da collezione

Quattro copertine per otto donne speciali nello Speciale che Sportweek dedica, come da tradizione, allo sport al femminile. Quest’anno abbiamo scelto la grinta di Arianna Fontana, il coraggio di Paola Egonu, la grazia delle (cinque) Farfalle della ritmica e l’energia di Michela Moioli per raccontare la forza delle donne attraverso l’esempio di queste straordinarie campionesse. Che hanno posato per il nostro magazine da vere modelle, regalandoci quattro storie di vita e di sport e quattro copertine da collezione: cercate la vostra preferita, o perché no tutte e quattro, domani in edicola insieme alla Gazzetta al prezzo complessivo di 2 euro.

Arianna Fontana, per l’occasione, si è presentata allo shooting con uno zaino carico di… medaglie olimpiche: pesava davvero tanto perché sono 11 (e se le è messe al collo tutte assieme!) quelle che la valtellinese, nostra signora dello short track, ha rastrellato pattinando in cinque edizioni dei Giochi. Con le tre vinte a Pechino è diventata l’atleta italiana più vincente alle Olimpiadi invernali. A Milano-Cortina 2026 potrebbe raggiungere e magari superare il mito Edoardo Mangiarotti a quota 13: “Ma devo capire se voglio davvero continuare, magari arriverà un figlio, e comunque pensare adesso di rimettermi sui pattini sinceramente mi viene un po’ male!”.

STUDI FOTOGRAFICI

—   Non fa pause, invece, la nostra regina del volley: dal club – Conegliano, con cui ha vinto praticamente tutto – alla Nazionale – oro europeo dopo la delusione a Tokyo – e ancora al club – il prossimo sarà in Turchia, anche se non è ancora ufficiale –, Paola Egonu non si ferma mai. L’ha fatto però per Sportweek passando una giornata nella redazione e negli studi fotografici della Gazzetta, raccontandosi a tutto tondo e spiegando come fa a essere sempre se stessa. Una donna tosta, simbolo del coraggio che per lei è “fare quello che hai bisogno di fare e sentirsi per questo da Dio. E non cambiare idea il giorno dopo, quando arrivano mille dubbi”, perché è fortissima e sensibilissima al tempo stesso. A proposito di donne forti. Le ragazze della Nazionale di ginnastica ritmica, che tutti chiamiamo Farfalle, si definiscono invece Guerriere: “Ce lo siamo anche tatuate sul braccio ed è una parola che ci rappresenta perché lottiamo per tutto quello che facciamo: il lavoro, i sacrifici li portiamo in pedana”, dove a colpire è invece la loro grazia. Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti e Daniela Mogurean, le fantastiche cinque allenate da Emanuela Maccarani che nel 2021 hanno conquistato il bronzo ai Giochi, un oro e un argento ai Mondiali e l’argento agli Europei, hanno spiegato la “sorellanza” che sta alla base dei loro successi, nata in una vita che condividono per undici mesi all’anno nel ritiro permanente di Desio (la loro Casa, dove siamo andate a trovarle) e, d’estate, Follonica.

RIALZARSI

—   Poi c’è l’energia di Michela Moioli, l’olimpionica dello snowboard a PyeongChang 2018, che da vera bergamasca – come l’amica Sofia Goggia, che ha sostituito come portabandiera a Pechino – ha subito chiarito quanto le donne siano determinate: “Si può cadere, l’importante è rialzarsi”. Lei l’ha fatto in Cina: dopo aver preso una facciata sul ghiaccio mentre andava alla caccia del bis olimpico, si è rifatta con l’argento assieme a Omar Visentin nella gara a squadre. “Ed è stato ancora più dolce perché l’ho vissuta condividendo con qualcuno le emozioni, l’ansia, la gioia”. Oltre questi quattro servizi di copertina, lo Speciale donne del nostro magazine di domani vi propone un’intervista con la calciatrice dell’Empoli Cecilia Prugna, che con un gol ha recentemente spezzato la lunghissima serie positiva della Juventus nella Serie A femminile, e un incontro con la bravissima attrice Virginia Raffaele, mentre è la dorsista Margherita Panziera a posare nel servizio di moda. Infine un ritratto dell’icona mondiale del calcio femminile, l’americana Mia Hamm che sta per compiere 50 anni.

Fonte: https://www.gazzetta.it/Sport-Invernali/11-03-2022/sabato-sportweek-4-copertine-egonu-fontana-farfalle-moioli-4301760343126.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: