L’Italia trascinata da Juantorena batte l’Iran e conquista i quarti

L’Italia trascinata da Juantorena batte l’Iran e conquista i quarti

(30-28, 25-21, 21-25, 25-21)

L’Italia è ai quarti di finale: dopo aver battuto l’Iran, la squadra “pazza” che aveva superato la Polonia campione del mondo e poi aveva perso con il Canada. Forse la miglior Italia vista fino a questo momento incamera la terza vittoria nel girone, alla vigilia del match con il Venezuela. In attesa di scoprire cosa gli riserva il futuro (Brasile, Usa?) difficile ipotizzarlo ora con certezza. Ma rispetto alle prime uscite si sono visto nuovi miglioramenti, anche se con qualche sbavatura nel terzo set. L’Italia parte con la stessa formazione che ha travolto il Giappone, con Giannelli di nuovo titolare. Gli azzurri fanno subito il break, ma poi si vedono rimontare due volte con Ghafour (ex Civitanova). È una battaglia di nervi che Alessandro Michieletto chiude con un ace, al 4° set ball! L’Italia ci crede, migliora set dopo set e sta ritrovando gli automatismi perduti (come era nei piani di Blengini). Anche se non è ancora la macchina da guerra del 2016.

ORO IN PANCHINA

—   La seconda frazione vede gli iraniani (affidati ad Alekno già oro olimpico con la Russia nel 2012 e poi autore del miracolo Kazan con Tomaso Totolo che lo assiste anche in Iran) partire all’inseguimento: l’Italia vola con 3-4 punti di vantaggio. Il muro azzurro fa buona guardia e per Marouf e compagni trovare un varco è sempre più difficile. Alekno prova a usare la panchina, ma con scarsi risultati . Nel terzo si vedono le cose migliori dell’Iran che quando è sul punto di crollare (4-8) cambia mezza squadra e trova nel giovane Kazemi un bombardiere che porta il pareggio con il servizio. Ma sono gli errori azzurri a rilanciare gli asiatici mentre Blengini cambia mezza squadra, anche se vanamente l’Iran accorcia. Il coach azzurro lascia in campo Vettori per Zaytsev e Piano per Galassi nel quarto. L’Italia parte subito bene, Juantorena si conferma il migliore dei suoi e trascina l’azziurro al successo. Domenica si chiude il girone di qualificazione contro il Venezuela poi da martedì inizia la fase senza ritorno quella a eliminazione diretta con i quarti di finale.

Fonte: https://www.gazzetta.it/olimpiadi/30-07-2021/olimpiade-l-italia-trascinata-juantorena-batte-l-iran-conquista-quarti-42039560193.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: