L'Italia batte il Venezuela e aspetta l’avversario dei quarti

L'Italia batte il Venezuela e aspetta l’avversario dei quarti

Italia-Venezuela 3-0 (25-22, 25-15, 25-17)

L’Italia chiude il girone eliminatorio con una scontata vittoria sul Venezuela, che pone la squadra di Blengini al secondo posto del proprio raggruppamento. Il c.t. lascia a riposo sia Zaytsev sia Giannelli in vista della gara dei quarti, per consentire ai due di recuperare i guai fisici di questi giorni. Finisce 3-0, col primo set che è stato il più combattuto. I sudamericani provano a mettere in difficoltà l’Italia, che si trova anche sotto di un break, ma quando si avvicina la fine della frazione la spinta di Junatorena, uno dei migliori in questa fase di qualificazione, è decisiva e il Venezuela si deve arrendere. Più facile la seconda frazione, che vede l’ingresso in campo di Daniele Lavia al posto di Juantorena. Matteo Piano è molto presente a muro e in attacco: ben presto si scava un grande divario di punti fra le due squadre. Nel terzo set scende Michieletto e rientra Juantorena, ma l’Italia non lascia nulla agli avversari. Nonostante il Venezuela provi a rientrare, l’ultimo test finisce qui. Dalla prossima partita non si potrà più sbagliare. Ci sono i quarti di finale.

STASERA SORTEGGIO

—   Adesso l’Italia può aspettare di conoscere la sua avversaria. Ma lo deve fare aspettando il sorteggio che si svolgerà nella sera di Tokyo dopo l’ultima partita, fra Argentina e Usa. L’avversario degli azzurri, che hanno chiuso al secondo posto nel girone alle spalle della Polonia (pur avendo lo stesso numero di vittorie) sarà uno fra la vincente del match fra argentini e americani, o il Brasile campione in carica. I quarti di finale sono in programma martedì 3 con questi orari italiani: 2 di notte, 6 del mattino, 10 del mattino e 14.30).

Fonte: https://www.gazzetta.it/olimpiadi/discipline/volley/01-08-2021/olimpiade-volley-italia-batte-venezuela-aspetta-l-avversario-quarti-42088727904.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: