Italia, terzo successo di fila. Argentina travolta con super Egonu

Italia, terzo successo di fila. Argentina travolta con super Egonu

La prima partita della giornata, alle 9 del mattino, riserva sempre qualche insidia, anche perché gli atleti sono costretti a alzatacce inusuali. Per questo l’Italia ci ha messo un po’ prima di carburare e avere ragione dell’unica squadra (sulla carta) molto più debole delle altre, l’Argentina. Terza vittoria in tre partite e primo posto in testa alla classifica sempre più salto: un solo set perso e nove conquistati.

CAMBI

—   Ma a metà del primo set l’Italia è sotto di tre punti (13-10) e Mazzanti decide il cambio in regia: fuori Malinov e dentro Orro. L’Italia a fatica e sbagliando qualche pallone ion più si riprende e prende il comando delle operazioni arrivando a conquistare nettamente il primo parziale. Nel secondo ingressi di Folie al posto di Fahr e di Chirichella per Danesi. Mazzanti vuole avere tutta la squadra pronta nel caso del bisogno. L’Italia ormai è in partita al 100 per cento e per l’Argentina non c’è nulla da fare. Non cambia la musica nel terzo set con le azzurre assolute padrone del campo, con l’ingresso di Miriam Sylla al posto di Pietrini. La partita diventa un allenamento in vista delle gare più toste del girone, sabato la Cina campione in carica, ma gravata di 2 sconfitte nelle prime due giornate e lunedì gli Stati Uniti che sono apparsi la squadra più in palla di questo raggruppamento.

Fonte: https://www.gazzetta.it/olimpiadi/discipline/volley/29-07-2021/olimpiadi-tokyo-pallavolo-italia-travolgente-argentina-ko-420112521.shtml

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: